Scrivere spesso è scrivere meglio.

Quando ho iniziato, anni fa, la mia avventura sull’Internet, mai mi sarei aspettato, un giorno, di scrivere racconti. Voglio dire, pensavo sarei stato un Andrea Galeazzi, un Camillo Miller oppure uno Shooter Hates You. Non un cantastorie. Allora perché “La serata perfetta”? Perché “x-Topia (for values from ‘Dis’ to ‘U’)”, un nuovo racconto in lavorazione? Perché lo faccio?

Continue reading “Scrivere spesso è scrivere meglio.”

Scrivere spesso è scrivere meglio.

La serata perfetta – 2

Per anni Marte era stato il sogno dei futurologi, degli astronomi e dei fisici, mentre gli astrologi lo trovavano un po’ nel segno del capricorno, che significava di dover evitare decisioni importanti. È stato colonizzato per primo. E da allora a nessuno mai è saltato in mente di, che ne so, pulire i bagni magari.

Continue reading “La serata perfetta – 2”

La serata perfetta – 2